Contatti

Rodnaverarazstava

La fede nativa. Pietre e offerte rituali

Rafael Podobnik ha donato la sua collezione etnologica dal titolo "La fede nativa. Pietre e offerte rituali" al Goriški muzej. La collezione comprende 65 oggetti raccolti dal 1992 al 2018 dall' area di Trenta al Carso. La mostra è accompagnata da un catalogo dallo stesso titolo, da video e fotografie di Podobnik che la arricchiscono di contenuti immateriali.

Il donatore della collezione etnologica, Rafael Podobnik, è un medico in pensione, primario di ortopedia dentale e mascellare. Da oltre 60 anni è impegnato nel campo della fotografia espressiva. Ha vinto il titolo d1 (livello diamante di primo grado EFIAP ) della prestigiosa Federation International de l’Art Photographique, con sede a Parigi. I suoi numerosi interessi, tra cui l'esplorazione delle sorgenti interminenti, lo hanno portato a nuove scoperte sul patrimonio delle tradizioni e dell'eredità culturale dei nostri antenati.

L'autrice della mostra, la dott.ssa Darja Skrt e il designer Bojan B. Bitežnik sono riusciti a veicolare nella contemporaneità i diversi elementi del patrimonio immateriale della cultura degli avi ( così denominata dal Dr. Zmago Šmitek). Bitežnik ha ottenuto un risultato ottimale lavorando con il design moderno nello spazio espositivo. L'autrice della mosta ha cercato di puntare l'attenzione del pubblico sul processo di dinamismo adattativo, concetto definito dall'antropologa slovena dr. Branislava Sušnik che ha lavorato in Paraguay. La cultura del vivere dei nostri antenati, così come la loro percezione del mondo, pur adattandosi al flusso inarrestabile della storia, ha continuato a racchiudere ancestralmente in se elementi del passato.

Luogo: Villa Bartolomei

Dal: 24 giu 2019
Al: 24 giu 2020

Donatore della collezione:
mag. Rafael Podobnik

Autrice della mostra:
mag. Darja Skrt

Designer:
Bojan B. Bitežnik

Correzione di bozze:
Petra Kavčič

Traduzione in inglese:
Nadja Berlot Dukšič